Ma al contempo mi auguro che quanto scritto vi faccia comprendere che quel solo semaforo fra la sopraelevata e Piazza De Ferrari, rappresenta idealmente tutta la distanza che c’è fra l’attuale giunta e la mobilità sostenibile. E quel semaforo, per il momento, è rosso.