Genova si prepara alla 59ª edizione del Salone Nautico, che si svolgerà dal 19 al 24 settembre presso la consueta location della Fiera del Mare e vedrà la città protagonista del panorama dello shipping internazionale. Il Comune di Genova e Amt Genova hanno predisposto una serie di servizi di mobilità congiuntamente a modifiche della circolazione per agevolare gli spostamenti in città dei genovesi e dei turisti.





TUTTE LE MODIFICHE ALLA VIABILITA’ da giovedì 19 a martedì 24 settembre:

  • sul lato mare di corso Marconi verrà temporaneamente spostata a levante dell’incrocio con via Casaregis la fermata riservata ai mezzi di trasporto pubblico Amt. La fermata Amt in viale Brigate Partigiane altezza ACI sarà soppressa;
  • sul lato monte di corso Marconi, nel tratto compreso tra la fermata degli autobus di linea e il varco di accesso a levante di piazza Rossetti, verrà istituito il divieto di fermata ad eccezione dei bus turistici, a cui sarà consentito un breve accosto per favorire la salita e la discesa dei passeggeri;
  • nelle aree in concessione alla Genova Parcheggi SpA, nelle zone A e B, ad eccezione di salita Vignola, via Beccari, piazza Paolo da Novi, via Mascherpa, via Rimassa, piazza Rossetti, via Marcello Staglieno e in Mura delle Cappuccine (negli stalli posti a centro strada), è consentita la sosta agli autocaravan;
  • verrà istituito il divieto di circolazione e di sosta in via dei Pescatori, nel tratto compreso tra il pilone di sostegno della strada A. Moro n° 196 e il cancello di accesso all’area portuale, ad eccezione dei veicoli dei residenti, dei taxi e degli autorizzati dalla Polizia Municipale;
  • la sosta di motocicli e ciclomotori è riservata negli stacchi centrali di corso Marconi, nel tratto fra piazza Rossetti e via Rimassa;
  • taxi hanno la sosta riservata nell’area posta al centro di piazzale Kennedy, a mare dell’area dedicata ai mezzi di trasporto pubblico locale;
  • la carreggiata a mare di corso Italia, nel tratto compreso tra via Piave e via Bovio verrà destinata alla sosta delle autovetture. Verrà quindi vietata, dal 19 al 24 settembre, la circolazione veicolare dalle 8.30 alle 19.30;
  • sarà istituito il divieto di fermata nella fascia oraria compresa tra le 9.30 e le 18, sul lato ponente del tratto di via Canevari compreso tra corso Montegrappa e l’imbocco del sottopasso ferroviario;
  • domenica 22 settembre, nell’unico giorno festivo compreso nel periodo di svolgimento del Salone Nautico,  negli stalli di sosta in concessione a Genova Parcheggi nelle zone  A, B, D, E, F, L ed M (limitatamente all’area compresa tra corso Italia inclusa, via Cavallotti inclusa, via Albaro esclusa, via Ricci esclusa, via Boselli esclusa, via Pisa esclusa e via Caprera esclusa), il parcheggio in Blu Area sarà gratuito. Tale regolamentazione verrà estesa a tutte le isole azzurre presenti in Blu Area nelle zone sopra menzionate.
  • sarà riservata, nell’area antistante i cancelli d’accesso alla Fiera, un’area di sosta riservata agli invalidi muniti di apposito contrassegno;
  • nello stesso periodo di svolgimento del Salone Nautico, i mezzi di trasporto collettivo identificabili con l’immagine del Salone Nautico sulle fiancate e sul retro sono autorizzati a transitare sulle corsie riservate al trasporto pubblico locale.

La Polizia Municipale potrà adottare ulteriori misure di regolazione stradale ritenute necessarie per la sicurezza della circolazione pedonale e veicolare, compresa la diversa regolamentazione della corsia d’immissione nella rotatoria 9 novembre 1989 di piazzale Kennedy.





PARCHEGGI DI INTERSCAMBIO:

Per chi arriva in auto a Genova è consigliabile utilizzare le aree di dedicate alla sosta di Interscambio: Park + Trasporto Pubblico Locale (TPL):

  • Park Di Negro in Via Bruno Buozzi (175 stalli) – raggiungibile dall’uscita autostradale Genova Ovest, seguendo le indicazioni “Di Negro Interscambio”. Interscambio con Bus o metro stazione Di Negro;
  • Park Piazzale Marassi (133 stalli) – raggiungibile dall’uscita autostradale Genova Est. Interscambio con bus e metro stazione Brignole;
  • Park Molo Architetti (132 stalli) – raggiungibile dall’uscita autostradale Genova Voltri o Genova Pegli. Interscambio con il servizio Navebus, un collegamento via mare tra Genova-Pegli (Molo Archetti), Porto Antico e Area Fiera.

Le condizioni di sosta per questi tre parcheggi sono:

Operatività: 0-24 tutti i giorni (feriali e festivi).

Tariffe Sosta+TPL: presso i parcometri allestiti con una banda arancione è possibile richiedere un titolo integrato sosta – trasporto pubblico alla tariffa di € 6,00 comprendente:

  • sosta nell’area di interscambio dall’ora di ingresso alle ore 24 del giorno stesso;
  • biglietto valido per una persona, per tutte le modalità di trasporto pubblico (escluso volabus) sulla rete Amt dal momento di emissione alle ore 24 del giorno stesso.

Per la sola sosta (parcometri blu senza banda arancione): € 0,50/ora dalle 00:00 alle 06:00; € 1,50/ora dalle 06:00 alle 20:00 per Di Negro e Marassi; € 1,00/ora per Molo Archetti; € 0,50/ora dalle 20:00 alle 24:00.

Ricordarsi che domenica 22 settembre, in occasione della partita di campionato calcistico, i parcheggi di Genova Est e Piazzale Marassi NON saranno disponibili.

Per indicazioni dettagliate sul come utilizzare i nuovi parcheggi di interscambio cliccate QUI.





SOSTA SU STRADA:

La sosta a pagamento su strada risponde quasi interamente alla regolamentazione chiamata “Blu Area”. Tutte le informazioni in merito alle tariffe ed ai regolamenti applicati sono reperibili all’indirizzo www.genovaparcheggi.it.

Non è inclusa nella regolamentazione Blu Area la sosta in Piazza della Vittoria, gestita da APCOA S.p.A.

SERVIZIO BIKESHARING:

Presso le stazioni ferroviarie ed in altri punti di rilievo del centro città sono disponibili stazioni dedicate al servizio di bike-sharing: Matitone Via di Francia, Piazza Principe, Palazzo San Giorgio Caricamento, Piazza De Ferrari, Piazza Verdi Brignole, Piazza Vittorio Veneto, Via di Francia, Largo della Zecca e Via Diaz.

Per l’uso occasionale del servizio è possibile utilizzare l’app mobile BICINCITTA’ per registrarsi e pagare l’uso delle bici alle seguenti tariffe:

  • giornaliero: 6,00 euro omnicomprensivo;
  • 3 giorni: 10,00 euro omnicomprensivo.

Il servizio è attivo tutti i giorni dalle 7 alle 24; ulteriori informazioni in merito a questo servizio sono reperibili alla sezione “Bike Sharing” del sito www.genovaparcheggi.it .





SHUTTLE BUS:

Le navette del Progetto Accoglienza (servizi organizzati grazie alla collaborazione con Camera di Commercio di Genova) sostano in prossimità dei principali alberghi della città, dell’aeroporto, delle stazioni ferroviarie e dei parcheggi pubblici.

Chi è in possesso di un titolo di accesso per il Salone Nautico potrà utilizzare le seguenti navette gratuite dalle 8.30 alle 10.30 e dalle 16:45 alle 19:

  • PONENTE: Aeroporto – Matitone – Stazione Principe – Piazza Fontane Marose – Piazza De Ferrari – Salone Nautico e ritorno;
  • LEVANTE: Corso Europa AC Hotel – Piazza Sturla – Via De Gasperi – Via Piave / Via Liri – Corso Italia – Salone Nautico e ritorno;
  • CENTRO: Acquario (Piazza Caricamento) – Carignano (Via Corsica) – Piazza Corvetto – Stazione Brignole – Piazza Verdi – Salone Nautico e ritorno.

TAXI:

Sconto del 10% (non cumulabile con la promozione Whatsapp) per i possessori di un titolo di accesso al Salone Nautico, per qualsiasi percorso da e per i seguenti luoghi di interesse turistico: Musei di Strada Nuova, Acquario di Genova e Galata Museo del Mare, Palazzo Reale, Palazzo Ducale, Cimitero Monumentale di Staglieno, Musei di Nervi, Villa Durazzo Pallavicini, Museo della Lanterna, Museo E. Chiossone, Palazzo del Principe, Museo di Sant’Agostino.

Tariffa fissa riservata agli espositori del Salone Nautico (comprensive della chiamata radiotaxi):

  • 10 euro per il percorso tra Salone e hotel presenti nella tratta da Salone a stazione Brignole/piazza De Ferrari/piazza Dante e ritorno;
  • 15 euro per il percorso tra Salone e hotel presenti nella tratta da Salone a piazza Corvetto/stazione Principe e ritorno.





SERVIZI SPECIALI AMT:

Nella giornata di sabato 21 settembre – il giorno in cui è organizzato il maggior numero di eventi “fuori salone” – settembre si potrà viaggiare gratuitamente su tutti i mezzi gestiti da Amt.

In occasione del Salone Nautico, per agevolare l’afflusso dei visitatori alla manifestazione, AMT ha previsto l’istituzione di tre linee bus dedicate:

  • navetta gratuitalinea 10 barrata da Stazione Brignole a piazzale Kennedy in servizio tutti i giorni del Salone dalle 9.00 alle 19.00;
  • linea KAservizio bus da Stazione Principe a piazzale Kennedy in servizio sabato 21 e domenica 22 settembre dalle 9.00 alle 19.00;
  • linea 31/ da via De Gaspari a piazzale Kennedy in servizio tutti i giorni del Salone dalle 9.00 alle 19.00 che effettuerà il seguente percorso:
    • Direzione via De Gaspari (Boccadasse): i bus, in partenza dal capolinea di piazzale Kennedy, transiteranno per corso Marconi, corso Italia, via Piave, via Rosselli, via Gobetti, via Righetti fino al capolinea di via De Gaspari;
    • Direzione piazzale Kennedy:i bus, in partenza dal capolinea di via De Gaspari, transiteranno per corso Italia ed effettueranno capolinea in piazzale Kennedy.

La Fiera si potrà ovviamente raggiungere anche con le normali linee bus 31 (stazione Brignole – corso Marconi – Quarto), 20 (capolinea di via Rimassa + breve tratto a piedi) oppure con la metropolitana (fermata stazione Brignole e interscambio con le linee bus dirette a piazzale Kennedy). .

Durante il Salone sarà possibile acquistare i biglietti AMT presso il bus adibito a punto vendita posizionato sul capolinea di piazzale Kennedy.

Si potranno comprare biglietti ordinari AMT e integrati AMT/Trenitalia, biglietto 24 ore e Volabus con questa modalità:

  • giorni feriali dalle 15.00 alle 19.30;
  • sabato e domenica dalle 14.00 alle 19.30.





SHOPPING BUS PER IL SALONE NAUTICO:

Nei giorni del Salone Nautico sarà attivo il servizio Shopping Bus (quest’anno per la prima volta a trazione elettrica), dedicato ai visitatori del Salone Nautico e agli operatori, con le seguenti modalità:

  • giorni feriali: partenze da piazzale Kennedy dalle 16.00 alle 19.30 ogni 30 minuti;
  • sabato e domenica: partenze da piazzale Kennedy dalle 15.00 alle 19.30 ogni 30 minuti.

Il bus effettuerà servizio sul seguente percorso: piazzale Kennedy, corso Marconi, via Rimassa, corso Torino, corso Buenos Aires, via Cadorna, via XX Settembre, via V Dicembre, via XII Ottobre, piazza Corvetto, piazza Portello, piazza Fontane Marose, via XXV Aprile, piazza De Ferrari, piazza Dante, via Macaggi, via Diaz, viale Brigate Partigiane, piazzale Kennedy.

TICKETPARK + BUS:

Tutti coloro che parcheggeranno la loro auto presso:

  • le Zone Blu della Foce (zone A e B), Albaro (zone L e M compresa tra Corso Italia, via Cavallotti, via Albaro, via Ricci, via Boselli, via Pisa, via Caprera), Carignano (zone D e E) e Centro (zona F) ;
  • le Isole Azzurre comprese nelle zone indicate al punto precedente;
  • il parcheggio di corso Italia predisposto appositamente per l’evento fieristico;

potranno utilizzare gli scontrini giornalieri del parcheggio per raggiungere il Salone Nautico e ritorno.

Il ticket forfettario giornaliero (scontrino da euro 12,00 per vettura) rilasciato dai parcometri Blu Area abilitati e dagli operatori delle Isole Azzurre, sarà composto di due parti: una valida per la sosta da esporre sul cruscotto della vettura e l’altra utilizzabile sulle linee AMT per massimo tre persone per il percorso di andata e ritorno verso la Fiera e dovrà essere esibito dal possessore ad ogni richiesta del personale di controllo. Il servizio park + bus potrà, inoltre, essere attivato mediante le APP di pagamento della sosta, selezionando l’opzione ticket giornaliero.

COLLEGAMENTO VIA MARE DA PONENTE:

È attivo anche il collegamento via Navebus per i genovesi e i turisti che raggiungono il Salone da ponente.





  • Articoli recenti
Bio & info

Classe ’77, Operatore Tecnico Specializzato 118 e formatore BLSD e PTC, ex Portavoce Comitato Possibile 5.0 di Genova, orgogliosamente Possibilista.

Twitter
Scrivimi
×
Autore

Classe ’77, Operatore Tecnico Specializzato 118 e formatore BLSD e PTC, ex Portavoce Comitato Possibile 5.0 di Genova, orgogliosamente Possibilista.

Commenta questo articolo