Antony La Marca, 21 anni, è affetto da encefalopatia da quando aveva 22 mesi.

La voglia di farcela, di lottare, di arrivare all’obiettivo ha sopraffatto la malattia ed Antony, dopo un percorso triennale di successo, ha conseguito la laurea in Scienze dell’Amministrazione e dell’Organizzazione all’Università Parthenope di Napoli.

Colpisce la frase di chiusura della sua tesi: «Nessuna cosa rende forte lo Stato quanto la fiducia»; colpisce perché detta proprio da lui, che con fiducia in se stesso ci ha dimostrato come non esistano battaglie che non si possano vincere.

Grazie Antony.

L’intera storia ce la racconta Felice Naddeo nel suo pezzo sul Corriere del Mezzogiono

Voleva laurearsi, nonostante i problemi causati da quella terribile malattia – l’encefalopatia – che l’ha colpito all’età di 22 mesi. Una sfida che Anthony La Marca, 21 anni di Palma Campania, ha vinto. Emozionando i professori che l’hanno seguito in questo percorso di tre anni e i suoi genitori. Anthony ha conseguito, con 110 e lode, la laurea triennale in Scienze dell’Amministrazione e dell’Organizzazione, all’Università Parthenope di Napoli, conseguendo sempre ottimi voti. Ma, soprattutto, mostrando una forza di volontà incredibile.

Il rettore: «Gli studenti devono essere tutti uguali»

«Abbiamo trovato nell’università Parthenope una casa e una famiglia – ha raccontato mamma Anna – ci hanno sostenuto fin dal primo momento con risorse tecniche ed umane nel raggiungimento del nostro sogno». Alla seduta di laurea è intervenuto il rettore Alberto Carotenuto. Per il quale «queste giornate dovrebbero essere la normalità perché tutti gli studenti sono uguali ed hanno il diritto di studiare e laurearsi». Anthony ha studiato con il supporto di una psicologa e di un facilitatore, seguendo la strategia comunicativa e riabilitativa «Woce», con il grande sostegno della famiglia. «Nessuna cosa rende forte lo Stato quanto la fiducia», questa la frase conclusiva della tesi di Anthony. Ed è proprio la fiducia, stavolta in se stesso, che gli ha dato la forza di non mollare mai.

  • Articoli recenti
Bio & info

Classe ’77, Operatore Tecnico Specializzato 118 e formatore BLSD e PTC, ex Portavoce Comitato Possibile 5.0 di Genova, orgogliosamente Possibilista.

Twitter
Scrivimi
×
Autore

Classe ’77, Operatore Tecnico Specializzato 118 e formatore BLSD e PTC, ex Portavoce Comitato Possibile 5.0 di Genova, orgogliosamente Possibilista.

Commenti

commenti