“Un esecutivo nato sull’emergenza di un virus, con Salvini a dire tutto e il contrario di tutto, potrebbe essere solo un pasticcio.”





“La tregua annunciata sul Coronavirus non è mai stata realmente siglata. Troppe polemiche, troppi distinguo.

E ora, mentre il Paese sta reagendo all’emergenza, si evocano nuove alchimie politiche con lo sbocco verso un governissimo o di larghe intese, che dir si voglia.

Ma un esecutivo nato sull’emergenza di un virus, con Salvini a dire tutto e il contrario di tutto, potrebbe essere solo un pasticcio. E quindi destinato a non trovare soluzioni, ma solo a creare problemi”.

Lo dichiara il deputato di èViva, Luca Pastorino, segretario di presidenza alla Camera per Leu.





“C’è un governo, guidato da Conte, e una maggioranza che lo sostiene – aggiunge Pastorino – in una fase delicata non c’è bisogno di pasticciate iniziative politiche.

L’unità nazionale si può manifestare nel rispetto dei ruoli di maggioranza e opposizione, confrontandosi sui temi senza pregiudizi”.





  • Articoli recenti
Bio & info

Classe ’77, Operatore Tecnico Specializzato 118 e formatore BLSD e PTC, ex Portavoce Comitato Possibile 5.0 di Genova, orgogliosamente Possibilista.

Twitter
Scrivimi
×
Autore

Classe ’77, Operatore Tecnico Specializzato 118 e formatore BLSD e PTC, ex Portavoce Comitato Possibile 5.0 di Genova, orgogliosamente Possibilista.

Commenta questo articolo