Il deputato di e’Viva, Luca Pastorino, segretario di presidenza per Liberi e uguali alla Camera, in una nota, afferma:

Ieri, in audizione in commissione Finanze alla Camera ho sollecitato il ministro dell’Economia Gualtieri sull’opportunità di intervenire sullo sconto in fattura e la cessione del credito, introdotto dal decreto Crescita, approvato a giugno.

Questo meccanismo di fatto non funziona, risulta farraginoso, macchinoso e sta danneggiando piccole imprese e artigiani, che già durante l’iter del provvedimento avevano avanzato forti perplessità.

Quella norma infatti, non contemplando la possibilità di cedere il credito agli istituti bancari, può forse andare a vantaggio dei soli grandi gruppi.

Il ministro Gualtieri ha detto di essere intenzionato a modificare la norma proprio perché, anche a suo dire, non funziona.
Bisogna studiare una misura alternativa che sia di effettivo beneficio per tutti e non solo dei grandi imprenditori.

Auspico che fin dalle prossime settimane si possa individuare una soluzione adeguata, avviando un’interlocuzione con le parti interessate.





  • Articoli recenti
Bio & info

Classe ’77, Operatore Tecnico Specializzato 118 e formatore BLSD e PTC, ex Portavoce Comitato Possibile 5.0 di Genova, orgogliosamente Possibilista.

Twitter
Scrivimi
×
Autore

Classe ’77, Operatore Tecnico Specializzato 118 e formatore BLSD e PTC, ex Portavoce Comitato Possibile 5.0 di Genova, orgogliosamente Possibilista.

Commenta questo articolo