“L’emergenza-Coronavirus ha drammaticamente ribadito la necessità di investire nella sanità pubblica.





Per anni, purtroppo, abbiamo assistito a continui tagli che l’hanno indebolita.

Ma il tema nei prossimi mesi sarà ineludibile: per questo proponiamo una patrimoniale sulle grandi ricchezze.

In questi giorni assistiamo a numerose donazioni per l’acquisto di macchinari e dispositivi per la sicurezza: ben vengano, visto il momento di difficoltà acuta.





Ma per il futuro non possiamo affidarci solo alla buona volontà dei singoli, serve un meccanismo fiscale per finanziare la sanità, così come per mettere soldi nelle tasche degli italiani”.

Lo dichiarano i parlamentari di èViva, Francesco Laforgia e Luca Pastorino, rispettivamente senatore e deputato di Leu.

“Con il gruppo di Liberi e uguali – aggiungono Laforgia e Pastorino – stiamo lavorando in Parlamento con spirito di collaborazione sui decreti economici, insieme agli altri alleati della maggioranza.





Auspichiamo che l’ipotesi di introdurre una patrimoniale possa diventare oggetto di dibattito”.

CONDIVIDI L’ARTICOLO SUI TUOI SOCIAL





  • Articoli recenti
Bio & info

Classe ’77, Operatore Tecnico Specializzato 118 e formatore BLSD e PTC, ex Portavoce Comitato Possibile 5.0 di Genova, orgogliosamente Possibilista.

Twitter
Scrivimi
×
Autore

Classe ’77, Operatore Tecnico Specializzato 118 e formatore BLSD e PTC, ex Portavoce Comitato Possibile 5.0 di Genova, orgogliosamente Possibilista.

Commenta questo articolo