Nella giornata di ieri, 24 luglio, il Ministero della Salute ha emesso un bollettino per l’ondata di calore di livello rosso per la città di Genova nella giornata odierna e con uguale previsione per quella di domani, 26 luglio.

L’emergenza caldo di livello rosso sancisce un elevato rischio di condizioni persistenti, quali temperature elevate e condizioni meteorologiche che possono avere effetti negativi sulla salute; in particolare su persone anziane, bambini e bambine, persone affette da malattie croniche.

Per tutte queste fasce di popolazione è particolarmente necessario , per quanto possibile, evitare di uscire e rimanere esposti nelle nelle ore più calde della giornata, ossia dalle 11 alle 18.

In generale è buona norma, per tutte e tutti, osservare regole utili a prevenire i rischi, bere acqua con regolarità escludendo bevande alcoliche, bevande gassate o gelate, nonché consumare pasti leggeri e poco conditi.

Per le persone anziane il Comune di Genova ricorda che, attraverso gli Ambiti Territoriali Sociali, il servizio “custodi sociali” prosegue l’attività di monitoraggio e tutela delle situazioni in carico per l’adozione di tutte le misure possibili.

Inoltre, per le persone di età superiore ai 55 anni, il Comune di Genova mette a disposizione diversi centri sociali assicurando ambienti climatizzati o ventilati, utilizzando anche alcune biblioteche afferenti al Sistema Bibliotecario Urbano.

Biblioteche civiche:

Municipio I Centro Est: biblioteche civiche Berio e De Amicis
Municipio III Bassa Valbisagno: biblioteca civica Lercari
Municipio IV Media Valbisagno: biblioteca civica Saffi
Municipio VI Medio Ponente: biblioteca civica Bruschi Sartori
Municipio VII Ponente: biblioteca civica Benzi

Altre biblioteche disponibili:

Biblioteca di Storia dell’Arte in via ai Quattro Canti di S. Francesco
Biblioteca Museo dell’Attore in via del Seminario 10

Centri Sociali disponibili:

Centro Sociale Auser in via Imperiale a San Fruttuoso – da lun. a dom. ore 14.30 -18
Centro Civico Quarto in  via delle Genziane 15 – ore 9 alle 12
Centro Anziani e Giovani in via Torricelli 16 a Borgoratti – da lun. a ven. ore 14.30-19
Centro Aggregazione Giovanile in via Sagrado 9 a Sturla – da lun. a ven. ore 15- 19
Sala Consiglio Municipale Media Valbisagno in piazza dell’Olmo 3 a Molassana – da lun. a giov. ore 11-16; ven. ore 11-13.30
Parrocchia di Santa Zita in via di Santa Zita – mart. e giov. ore 14.30 -17.30
Centro Sociale Monaco in via Cialli 11 a Pegli – lun. merc. e giov. ore 15 – 17.30
Centro Sociale in via Narisano 12 a Cornigliano – dal lun. a giov. ore 15.15 -17.45
Villa Giuseppina in via Bologna 21 canc. a San Teodoro – dal lun. al ven. ore 14.30 – 18.30
Centro Servizi Famiglia in via Pellegrini 19 a Sampierdarena
Centro Sociale Auser in vico Monachette 4 – merc. – ven. e sab. ore 14.30 – 18
Gruppo Amici del Lagaccio in via del Lagaccio 82r – dal lun. alla dom. ore 15 – 18.30

Per ulteriori informazioni è attivo, su tutto il territorio regionale, il numero verde 800 995988 dalle ore 8 alle 20 nei giorni feriali e festivi.

Per consultare i bollettini giornalieri sulle ondate di calore, i consigli e le informazioni, per scoprire come viene attuato e cosa prevede il Piano Caldo 2019 della Regione Liguria, visionare i dati, potete seguire la sezione dedicata su questo sito o quelle dei siti istituzionali.

  • Articoli recenti
Bio & info

Classe ’77, Operatore Tecnico Specializzato 118 e formatore BLSD e PTC, ex Portavoce Comitato Possibile 5.0 di Genova, orgogliosamente Possibilista.

Twitter
Scrivimi
×
Autore

Classe ’77, Operatore Tecnico Specializzato 118 e formatore BLSD e PTC, ex Portavoce Comitato Possibile 5.0 di Genova, orgogliosamente Possibilista.

Commenta questo articolo