E così il governo del cambiamento si rafforza nella sua ideologia, quella fascista. E col bene placido del Movimento 5 Stelle, quello stesso movimento che “mai si sarebbe alleato con la Lega”, e con l’assenso della sindaca Raggi.

Si rafforza proprio nell’Amministrazione capitolina nella quale, oggi, è passata la mozione di Fratelli d’Italia per intitolare una strada a Giorgio Almirante, quello della Repubblica di Salò, quello che partecipava alle spedizioni anti partigiane, quello che restò in clandestinità per oltre un anno dopo la liberazione, quello che fu segretario del MSI e rivendicava orgogliosamente il fascismo.

Ad eccezione di 2 astenuti e 1 contrario il gruppo M5S appoggia la mozione con una Virginia Raggi assente per altri impegni (andava a registrare Porta a Porta).

Ma proprio la Sindaca Raggi, appresa la notizia, ha detto “non sapevo nulla, mi sorprende. Se l’Aula ha votato favorevolmente è perché i consiglieri M5s si sono determinati in questo senso. Quindi assolutamente sì: se hanno votato – ha aggiunto Raggi – evidentemente vogliono intitolare una strada a questo personaggio. Prendo atto della volontà dell’aula, che è sovrana come il Parlamento”.

Peccato, cara Raggi, che questa mozione è passata con un colpo di coda, in un momento in cui gli altri gruppi consiliari non erano presenti in quella che definisce “aula sovrana”.

Peccato, cara Raggi, che con l’assenso a questo atto si scrive un’altra pessima pagina di storia; una pagina vergognosamente oltraggiosa al più profondo senso della Repubblica Italiana.

Eccolo il vostro cambiamento.

Via Giorgio Almirante – Fascista, fucilatore di Partigiani

Vergogna!

  • Articoli recenti
Bio & info

Classe ’77, Operatore Tecnico Specializzato 118 e formatore BLSD e PTC, ex Portavoce Comitato Possibile 5.0 di Genova, orgogliosamente Possibilista.

Twitter
Scrivimi
×
Autore

Classe ’77, Operatore Tecnico Specializzato 118 e formatore BLSD e PTC, ex Portavoce Comitato Possibile 5.0 di Genova, orgogliosamente Possibilista.

Commenta questo articolo